Performance@Museum


La performance entra nei musei, esplora i suoi spazi e li anima, incontrando il pubblico in un ambiente diverso da quello teatrale. Performance@Museum è un programma di eventi teatrali, performativi e partecipativi che nasce da un’idea di Associazione Etre e delle sue Residenze di portare le arti performative fuori dai confini dell’edificio teatrale affinché possano spaziare, interagire con ambienti diversi dal consueto, e coinvolgere un pubblico più vasto.

Il progetto è un momento di incontro tra realtà museali diffuse sul territorio lombardo e le nostre residenze, in occasione della settimana che vede celebrarsi la giornata internazionale (18.05) e la notte dei musei (20.05) a maggio 2017. Approfittando di questa speciale occasione, le residenze Etre, in collaborazione con musei ed enti locali sul loro territorio, presenteranno una serie di eventi quali letture, spettacoli, laboratori.

Questa è la prima edizione di un progetto pilota diffuso sul territorio lombardo, che esplora nuove sinergie di tipo multidisciplinare e conferma le strutture museali e le fondazioni coinvolte, quali luoghi di cultura aperti, promotori di dialogo ed incontro tra cultura e comunità.

Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito. Per alcuni eventi è consigliata la prenotazione. Maggiori info e i contatti relativi ad ogni evento nel programma qui di seguito.

Programma

 

lunedì 15.05 ore 18.00, Garbagnate Milanese

Nudoecrudo Teatro presenta

Lungo strade ombreggiate dai pioppi – Cantata lieve per le vittime della polveriera
una produzione Nudoecrudo Teatro
Estratti dall’omonimo spettacolo
Durata c.a. 45 min

Il 7 giugno del 1918 avveniva a Castellazzo di Bollate, nell’area dove sorgeva lo stabilimento della fabbrica di bombe Sutter & Thevenot, una tremenda esplosione che causò la morte di circa 60 persone, nella maggioranza giovani donne. Una cantata, lieve, per ricordarne la tragica morte. Sullo sfondo, la Grande Guerra.

Dove: Museo di Siolo, Garbagnate Milanese
Piazza del lavatoio, Garbagnate Milanese

Museo Di Siolo

Ingresso libero, info: Nudoecrudo Teatro; 02 39545329 – 320 6307029

 

 

mercoledì 17.05 ore 18.00, Verdello

Qui e Ora Residenza Teatrale, in collaborazione con il Comune di Verdello presenta

Istantanee
Laboratorio interattivo in un set fotografico
Durata c.a. 2h – Età consigliata dai 18 ai 25 anni

Il laboratorio interattivo Istantanee coinvolge i giovani cittadini nella realizzazione di ritratti e brevi interviste che esplorano il tema della memoria e la sua relazione con il presente, attraverso l’uso di strumenti fotografici allestiti nella splendida cornice del Museo La Fabbrica sul Viale.

Dove: Museo del Territorio ‘La Fabbrica sul Viale’, Verdello
Via Xi Febbraio, Verdello

Museo del Territorio di Verdello

Ingresso libero, info: quieora.residenzateatrale@gmail.com; 3452185321

 

giovedì 18.05 9.30 & 10.30, Rezzato

Residenza IDRA presenta

HOMEsweetHOME – CASAdolceCASA
di Roberto Capaldo
Lettura animata per bambini dai 3 ai 5 anni
Durata c.a. 40 min

La narrazione, adatta a bambini dai tre anni, ha come tema quello della casa, intesa come ambiente in cui si cresce, si stabiliscono relazioni e si costruisce il proprio ambiente, differenziandolo da quello degli altri.
CASAdolceCASA è racconto a tu per tu con i bambini com se ci trovassimo a casa.
I bambini abitano gli spazi con il gioco, definiscono recinti, sia fisici che emotivi, li adattano a sé,
con l’immaginazione e se possono, anche in modo molto concreto, costruendo, modificando,
disegnando … i bambini costruiscono case.
Casa è il luogo sicuro, la tana, il focolare.
Casa è il punto fermo che dà sicurezza. Da cui partire e a cui ritornare.
E’ l’archetipo dello stare, del costruire.
E’ il posto in cui c’è familiarità.
Scevro da qualsiasi pretesa didattica, necessaria al soddisfacimento dell’adulto più che del
bambino, HOME sweet Home è un racconto poetico e surreale alla scoperta di tutte le case che è
possibile abitare, da quelle vere e proprie, a case non ancora inventate, che si possono scoprire
solo con lo stupore della meraviglia.

Dove: Fondazione PInAC di Rezzato
Via Disciplina, 60 – 25086 Rezzato (BS)

Info: Fondazione Pinac ; +39 030 279 2086

 

giovedì 18.05 ore 10.30, Mantova

Teatro Magro presenta

Presente
con Marina Visentini di Teatro Magro
Breve performance tratta dallo spettacolo omonimo
Durata c.a. 30 min

Presente è una performance dedicata al riconoscimento della paura per poi sfidarla. Superare le paure del presente che fugge, di se stessi e degli altri prendendo fiato e trattenendo il respiro. Immobile e presente l’individuo si espone e finalmente parla.

Dove: Casa del Mantegna a Mantova
Via Giovanni Acerbi 47 – 46100 Mantova (MN)

Casa del Mantegna

Ingresso libero, info: 339 4568098

 

giovedì 18.05 ore 19.00, Milano

Teatro in-folio e Teatro Periferico presentano

Storia delle Assicurazioni
con Elisa Canfora, Andrea Lopez, Dario Villa
Lettura performativa
Durata c.a. 75 min

Una storia incredibile che accompagna la società moderna nella sua nascita, piena di divertenti colpi di scena e tratta dai testi dall’archivio del museo, narra e celebra la storia delle Assicurazioni.

Dove: Fondazione Mansutti, Museo delle Assicurazioni, Milano
Via Rugabella, 10 – 20122 Milano

Fondazione Mansutti

Ingresso libero fino ad esaurimento posti. Prenotazione obbligatoria seguenti contatti:
tel. (attivo da lunedì a venerdì, dalle 14 alle 18): 02 87064280
e-mail: biblioteca@mansutti.it

 

giovedì 18.05 ore 21.00, Briosco

delleAli teatro presenta

Oh… Tu che mi suicidi
con Antonello Cassinotti – voce, campana, srping drum e Giancarlo Locatelli – clarinetto contralto, campane
Lettura performativa/concerto
Durata c.a. 55 min

Liberamente tratto da Van Gogh il Suicidato della Società di Antonin Artaud, Oh… Tu che mi suicidi esplora il rigore delle teorie dell’autore, attore e poeta francese, attraverso il dialogo tra voce e musica dal vivo in un ‘concerto della crudeltà’.

Dove: Rossini Art Site
Via Col del Frejus 3, Briosco

Rossini Art Site

Info: info@rossiniartsite.com; 335 5378472

 

sabato 20.05 ore 21.00, Varese

Karakorum Teatro presenta

Progetto Iceberg al Museo… la storia della città sotto il pelo dell’acqua
di Stefano Beghi e Matteo Sanna, con Matteo Sanna
Spettacolo itinerante
Durata c.a. 45 min

La storia della città, archiviata nei reperti e nei dipinti del museo, prende voce e corpo. Attraverso le vicende dei personaggi che hanno lasciato un segno nella storia varesina, la performance accompagnerà i visitatori alla riscoperta del museo e della stessa città.

Dove: Museo Civico di Villa Mirabello e del Risorgimento, Varese
Piazza della Motta 4 – 21100 Varese

Ingresso libero, info: Karakorum Teatro; info@karakorumteatro.it

 

domenica 21.05 ore 16.00, Como

Coop AttivaMente presenta

Ti racconti di arte
Laboratorio artistico per bambini dai 4 e gli 11 anni & conferenza creativa per i genitori
Durata c.a. 90 min

Due momenti separati per genitori e figli, alla scoperta dell’arte e delle emozioni. Mentre i bimbi sono impegnati a visitare la Pinacoteca Civica in un laboratorio artistico per imparare a conoscere i racconti delle opere d’arte, i genitori partecipano ad una conferenza ‘sull’Abc’ di come affrontare l’arrivo dei figli all’età adolescenziale.

Workshop di Alexandra Kalsdorf, artista e arteterapeuta
Il workshop vuole incentivare la capacità di osservazione già molto presente nei bambini, indipendentemente dalla loro età, e la capacità di riflettere insieme attraverso la parola e il fare con colori, e naturalmente di divertirsi immergendosi nella propria forza creativa, in un viaggio attraverso i mondi possibili.

Conferenza di Jacopo Boschini, regista teatrale e counsellor
C’era una volta il genitore perfetto. Poi ha avuto un figlio.
Non preoccupatevi ragazzi, i genitori non vi disturberanno durante il laboratorio!
Contemporaneamente al laboratorio per i ragazzi un momento di formazione e confronto per aiutare i genitori a comprendere le proprie emozioni e meglio relazionarsi con quelle dei loro figli. Un’occasione per prepararsi all’adolescenza dei figli, all’insegna delle emozioni, e per non perdere la bussola!

Dove: Pinacoteca Civica di Como
Via Armando Diaz 84 – 22100 Como

Pinacoteca Civica di Como

Ingresso gratuito su prenotazione ai seguenti contatti: promozione@coopattivamente.it; 031 6871771

 

domenica 21.05 ore 16.00 e 18.00, Milano

Manifattura K. e Teatro della Cooperativa presentano 

Le Mille e una notte – I racconti del tappeto volante
Un progetto La Confraternita del Chianti, con Valeria Sara Costantin e Giovanni Gioia    
Ore 16.00 Aladino e la lampada meravigliosa (per i bambini dai 6 anni)
Ore 18.00 Storia di Sherazade e Shahriyar (per il pubblico adulto)
Lettura performativa con musica dal vivo
Durata c.a. 30 minuti (ciascuna lettura)

Un’attrice, un musicista e un tappeto. Dei cuscini. Gli spettatori condividono con gli interpreti uno spazio fisico e narrativo, condotti per mano all’interno di una delle novelle de Le Mille e Una Notte. Dove li porterà il tappeto volante?

Il capolavoro della letteratura araba è un’opera “chimerica”, che raccoglie racconti provenienti dall’India, dall’Egitto, dalla Turchia, dalla Cina. In tempi confusi, in cui tolleranza e intolleranza rischiano di perdere definizione, sempre più la cultura deve assumersi il compito di facilitare l’incontro con il diverso, con l’inaspettato, con ciò che fa paura o semplicemente diamo per scontato. In tempi confusi è giusto ricordare che la cultura araba ha prodotto un classico che fa parte anche della nostra cultura e che ha per protagonista una donna che con l’astuzia inganna e redime un uomo crudele mettendo a rischio la propria vita per proteggere la vita di altre donne. Per questo vogliamo usare Le Mille e una Notte come veicolo per l’integrazione, sicuri che con la cultura si possa diffondere la difesa della dignità di tutti gli esseri umani come valore essenziale della società in cui viviamo. Un valore che viaggia di pari passo con lo sviluppo di una comunità che possa mantenere salde le proprie radici culturali nazionali aprendosi con sguardo curioso al resto del mondo.

Dove: Villa Clerici – Galleria d’Arte Sacra dei Contemporanei, Milano
Via Giovanni Terruggia 8-14 – 20162 Milano

Ingresso gratuito su prenotazione al contatto email edu.gasc@villaclerici.it o compilando l’apposito modulo online che troverete sul sito della Galleria GASC (il modulo sarà attivato il 3.05.17).

 

Progetto realizzato con il patrocinio di


 

 

con il sostegno di

 

 

in collaborazione con